mercoledì 26 settembre 2007

Marcel Marceau e i miei occhiali

Ricordi collegati a Marcel Marceau ne ho a iosa, perché forse la televisione che vedevo io era sicuramente più bacchettona, ma anche ricca, molto ricca.
Se però devo ricordare IL ricordo collegato a Marcel Marceau, mi viene in mente una scena dell'Ultima Follia di Mel Brooks (1976). È l'unico film in cui Marceau... parla. Il film è muto.
C'erano i sottotitoli, ma io non riuscivo a leggerli perché ero miope e non lo sapevo. Curioso: finché non venni messo di fronte a un'esperienza codificata, il mio scolastico vedere la lavagna sfocata era comunque un veder bene. Almeno per me.
Insomma, nessuno aveva deciso che fossi miope, almeno finché non dovevo confrontarmi con un'esperienza così necessaria quale solo sa essere il leggere/scrivere.
Che dire? Marcel Marceau è un altro pezzettino della mia infanzia che se ne va. Metto quella famosa scena qui sul blog: è la prima volta che le vedo bene.



1 commento:

Mamytam ha detto...

DELIZIOSO !