mercoledì 16 dicembre 2009

la stagione dell'amore, viene e va

"I giudici sono volenterosi carnefici dello stato di diritto"
(Berlusconi, novembre 1999)

"Sono dei mentecatti, ho vergogna a misurarmi con gente così. Veltroni l'ho sempre considerato una macchietta, ma oggi dico che è un uomo miserabile"
(Berlusconi, aprile 2000)

La Commissione Europea è "piena di culattoni"
(Tremaglia, ottobre 2004)

Prodi e i suoi "sono alla canna del gas"
(Berlusconi, Gennaio 2006)

"Ho troppo stima per l'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro il proprio interesse"
(Berlusconi, aprile, 2006)

Nella Rai lavorano "o comunisti o delle prostitute"
(Berlusconi, dicembre 2007)

"La sinistra golpista vada a morire ammazzata"
(Brunetta, settembre 2009)

"Stefano Cucchi è morto perché era drogato"
(Giovanardi, novembre 2009)

"Spero che le venga un cancro"
(La Russa a un contestatore, novembre 2009)

"Possano morire" quelli che vogliono togliere il crocefisso
(La Russa, novembre 2009)

"Strozzerei chi scrisse La Piovra"
(Berlusconi, novembre 2009)

Il 14 luglio 1948, Antonio Pallante spara a Togliatti. Appena operato, il leader comunista reagisce così:
Desidero prima di tutto rivolgere un ringraziamento ed esprimere la mia riconoscenza al prof. Valdoni che mi ha operato ed al prof. Frugoni che mi ha assistito come clinico. Io so che senza l’assistenza di questi due grandi scienziati italiani forse non avrei salvato la mia vita. E insieme con loro io ringrazio tutti i medici e assistenti, le infermiere e gli infermieri di questa clinica, e tutti coloro che dall’Italia e da fuori d’Italia mi hanno mandato l’espressione del loro affetto, i loro saluti, i loro auguri. Le mie forze non sono ancora molto grandi. Però sono fuori pericolo e assicuro tutti i compagni che a suo tempo saprò essere di nuovo al mio posto di lavoro

Nessun commento: