lunedì 18 gennaio 2010

datemi una "e"

L'altro giorno durante un quiz il presentatore voleva mettere a suo agio un concorrente permettendogli di parlare brevemente della sua numerosa famiglia. E quindi giù i nomi dei figli: c'è tizio, c'è caio e c'è Daniele.
Il concorrente lo interrompe: Daniel, non Daniele...
Il presentatore: ah, mi scusi.
Il concorrente: Daniel perché è un maschio; Daniele se fosse stata una femmina...

Nessun commento: