sabato 6 febbraio 2010

il re insegna la sportività

Una delle partite più intense nella storia della Juventus migliore: è l'8 dicembre 1985, e a Tokyo si disputa la finale tra la vincitrice della Coppa Campioni europea e quella omologa sudamericana.
Juventus contro Argentinos Juniors.
Vinceremo noi, ma solo ai rigori, anche perché a Platini annulleranno un gol regolarissimo, e lui da gran signore reagisce così:



Puntate precedenti: prima contro Materazzi, seconda su Pizzaballa, terza su Platini ma anche su una Juventus che non esiste più... tutte precedute da un antica elegia a Zidane.

Nessun commento: