mercoledì 3 febbraio 2010

poi uno dice che...

«Perché il processo breve serve [a Berlusconi] solo per alzare il prezzo della trattativa. A un certo punto rinuncerà al processo breve per avere in cambio il legittimo impedimento, cioè la possibilità di non presentarsi alle udienze dei suoi processi e di ottenere continui rinvii. Guardi, la trattativa è già in corso e l’Udc, ad esempio, ha detto che se lui rinuncia al processo breve, vota a favore del legittimo impedimentoı».

Questa gradevole intervista all'Avvocato Taormina sta tutta qui (occhialoni compresi).

Nessun commento: