martedì 16 marzo 2010

il duttilismo di Luca Sofri

Quando un giornalista scrive queste cose in punte di strategica forchetta
Incompetenza è stabilita soltanto per il giudice, non per il pubblico ministero; il pubblico ministero è obbligato a rilevarla solo nel caso in cui essa sia stata espressamente eccepita dall’indagato. Cionondimeno, io ritengo che un pubblico ministero scrupoloso dovrebbe essere comunque attento a non sconfinare, mai, nelle competenze altrui, non fosse altro che per evitare sospetti di forzature od abusi.

Ecco allora, nel caso di Trani, la prima ragione di perplessità. La Procura della Repubblica di Trani, competente per i reati di truffa ed usura per i quali stava procedendo, è, palesemente, incompetente rispetto alle presunte condotte delittuose emerse dalle 18 conversazioni casualmente intercettate fra Berlusconi, Innocenzi e Minzolini, poiché è pacifico che esse non sono state commesse a Trani, ma nei luoghi dove gli interlocutori si trovavano al momento delle telefonate.
... e viene applaudito.
E poi appesantisce il suo terzismo con frasi come questa
La vicenda emersa è sicuramente molto grave sia sul terreno politico, sia su quello della valutazione sociologica delle presunte pressioni esercitate: mai e poi mai un Premier dovrebbe permettersi di usare i suoi poteri per interferire sulla libera espressione dei programmi televisivi pubblici. Quale è tuttavia, davvero, la valenza penale di ciò che è accaduto?
... mi chiedo sempre più quanto valga ancora la pena marciare insieme a certa gente, oppure l'anche e solo indignarsi in compagnia di queste facce stolide e dall'odore di denti prelati.
Insomma, io con questa gente sapientina e melliflua, che giochicchia con le parole quando si tratta di princìpi, e gioca con i princìpi per difendere vuote parole... non ne posso proprio più.
Ieri ero in compagnia di un mio amico medico, tra i migliori del suo campo, e mi raccontava le reali malefatte del centrosinistra regionale. Più in generale ho sperimentato in prima persona lo spirito marcio che attanaglia anche le nostre barricate.
Ma io con questo cosa ho da spartire?

Nessun commento: