giovedì 13 maggio 2010

Guzzanti al quadrato

Ecco, queste sono cose che proprio non capisco.

2 commenti:

Enrico Fauchè ha detto...

non sanno come fare siccome non sanno fare contro informazione a chi dice che è uno scempio abusando del loro potere di giornalisti, allora si creano queste cose che servono in teoria a controbilanciare la parte per fare vivere la agonizzante Democrazia... io credo comunque sia solo pubblicità, anche se però andrò a vedere il film domenica non per le interviste che fa la Guzzanti che sono tra l'altro assurde e senza senso come dici te, forse ti riferivi a questo che non capisci ? in effetti è una Comica dovrebbe fare quello e magari limitarsi e non andare ovunque, ma forse come Donna è normale che abbia un atteggiamento così, perchè forse il femminismo e tutto quello che c'è stato con gli ultimi governi si fanno sentire sulle coscienze delle donne alcuni sensi di appartenenza da rivendicare o chissà cosa... attendo che mi delucidi un po l'argomento, comunque spero che sarai d'accordo con me che le interviste alla Guzzanti sono un pacco ! ma nonostante questo EVVIVA I FILM ALLA MICHAEL MOORE IN ITALIA !

AL ha detto...

Son contento del Tuo commento perché riesce a riassumere parte dei miei dubbi, tralasciandone alcuni che sarebbe lungo descriverti con una semplice replica.
Se però hai la pazienza e il coraggio di andarti a leggere tutti i miei interventi sul tag "sinistra e salotti" vedrai che di dubbi su certe cose ne esprimo a iosa.
Forse io sono "troppo" integgerrimo, "troppo" esigente, ma mai farei un'intervista con mio padre, mai la farei con un padre che fino a due minuti fa stava con l'"avversario" politico, e mai la farei con una persona che sostanzialmente esprime il "familismo delle conventicole" che tanto attanaglia l'ItaGlia tutta.
Spero di essere stato esauriente.
Ciao,
Alessandro