lunedì 26 luglio 2010

breve considerazione aziendale

Il mondo è diviso tra chi si lava le mani dopo essere andato in bagno e chi no.
Il mondo è diviso tra chi sa compilare un foglio excel e chi dopo vent'anni di uso ancora non lo sa neanche configurare.
Il mondo è diviso tra chi segue le istruzioni della fotocopiatrice e chi invece fa sempre finta di non sapere come funzioni, costringendoti a farle per suo conto.
Il mondo è diviso tra chi saluta con un sorriso ogni volto che incrocia e chi ti guarda stolido facendo finta di niente.
Il mondo è diviso tra chi cede il passo alle fanciulle di qualsivoglia età e chi va sempre di fretta e calpestadoti passa per primo.
Il mondo è diviso tra chi non vota Berlusconi e chi lo vota ma fa di tutto per non farsi scoprire comportandosi da perfetta zecca d'ultrasinistra.
Il mondo è diviso tra chi durante le riunioni presenta idee proprie magari non originali e chi invece ti ruba le tue decantandole come un patrimonio assoluto.
La domanda sorge spontanea: ma se il mondo è così nettamente diviso, io che ci faccio dalla parte sbagliata?

1 commento:

silvietta ha detto...

ahahahah nei nostri bagni è comparso questo identico cartello in piena fobia schizoide H1N1 :)

per il resto, anch'io sto sempre dalla parte sbagliata, fin da quando in famiglia hanno cominciato a chiamarmi la pecora nera, però ti dirò, io mi ci trovo piuttosto bene, nonostante spesso mi dico: io questo cretino che non risponde mai al mio sorriso non lo guardo nemmeno più in faccia!