venerdì 9 luglio 2010

libertà di liberarsi


Ogni tanto la volgarità ha un suo senso: questa è la mia forma di sciopero... anche contro chi tra gli scioperanti si ostina poi nella quotidianità a fomentare conventicole, "segnalazioni", raccomandazioni, delazioni, informazioni a metà, e un sistema italiano che non vuole uscire dall'italianità. Tutti gli argomenti/problemi, cioè, di cui parlo in questo blog da sempre.
Ci si legge lunedì.

Nessun commento: