giovedì 29 luglio 2010

prospettive su Roma

Una volta a settimana per fare benzina dal mio benzinaio preferito, faccio il giro leggermente più lungo e passo su viale della Trinità dei Monti dove c'è una bellissima statua dedicata ai fratelli Cairoli. Dice "ma piazza Cairoli sta da tutt'altra parte!". È vero: ma del resto a Roma piazza Cavour sta in Prati e via Cavour dietro al Colosseo, piazza Mazzini sta nel Della Vittoria ma la statua a lui dedicata guarda sul Circo Massimo... siamo un po' disordinati, insomma.
Dicevo viale della Trinità dei Monti. Dall'ansa che ospita la suddetta bellissima statua si vede il meglio del meglio del paesaggio di Roma, e in questi giorni la luce romana è veramente straordinaria. Considerato poi che la radio trasmetteva palate di musica barocca, la suggestione era assicurata.
Mi si avvicina un clochard, un barbone insomma, e mi guarda strano: "e tu cosa stai facendo?", come a dire che anche ad altri aveva fatto la stessa domanda, magari per sincerarsi che il suo terriotorio fosse a posto.
"Guardo questa meraviglia di paesaggio con la musica giusta".
E lui "ma tu sei tutto matto!".


Visualizzazione ingrandita della mappa

Nessun commento: