giovedì 15 luglio 2010

Rocca che forse delude

Forte della sua competenza, forte anche del silenzio scorretto e tutt'altro che professionale che i suoi amichetti hanno posato su alcune scelte fuori luogo del pessimo Riotta come neo direttore del Sole24Ore ("pensionare" anticipatamente Nosari e Chiaberge in cambio anche di Rocca è una scelta sciocca, altroché), Christian Rocca non fa in tempo a scrivere pezzi da par suo, che combina qualche casino. Insomma, approvare un generale che usa il fosforo contro i civili anziché per accendersi una sigaretta, non mi sembra grande giornalismo. Fosse che fosse che il Christian si sia montato la testa?



grazie al sempreattento Enrico Maria Porro

Nessun commento: