giovedì 9 settembre 2010

fumogeni da lontano

Siamo (dovremmo essere) tutti d'accordo che non si tirano fumogeni contro uno pseudo sindacalista (con tutto il rispetto per i sindacalisti veri).
Ora non vorrei fare quello che dice "però" ad ogni costo... però trovo ridicoli quegli intellettuali (e i loro eredi) che condannano i fumogeni oggi quando proprio loro da giovani si son fatti strada prima tirando molotov e poi nascondendo la mano per poltrona raggiunta.
Ma soprattutto: di tutte le persone avversarie da invitare, il PD doveva proprio convocare Bonanni? Ma se invitava un contadino-tipo, di quelli ormai laureati e che vota Lega anche e contro l'inazione della sinistra?
E poi: per 17 anni l'Opposizione e i suoi accoliti se ne sono fregati di tutto e di tutti. Ora che sono leggermente visibili solo perché Berlusconi lo è un po' meno, che cosa si aspettano? Un popolo riconoscente?
A me che questi ipocriti fantasmi si sveglino sol ora invitando solo certi tipi, anziché chiedere scusa e togliere dalle palle qualche reprobo incapace (tipo D'Alema o Veltroni), mi sa tanto di presa per il culo.
Poi, per carità, io sono sul letto di un "ottimo" ospedale pubblico, e non posso avere una visione d'insieme...

Nessun commento: