giovedì 30 settembre 2010

il romanzo sale

Signori, sono terzo nella classifica settimanale... non chiedetemi come mai, e magari provate ad andare da Feltrinelli ordinandone una copia, e così capirete voi il perché.
Detto ciò, al più presto la mia signora ed io organizzeremo una presentazione del tutto: ancora non sappiamo né come né dove; però vi terremo informati. Più che altro perché il testo precedente era un esperimento: su questo, invece, c'è stato un lavoro di pulitura e di verifica - anche strutturali - applicate con cinica precisione e pallosissima metodica... tenendo conto poi che fino a tre anni fa ero dall'altra parte della barricata (stroncavo romanzi su romanzi per la Fazi), non è stato facile accettare quanto ho scritto.
No, non lo dico per onanistica piaggeria; semplicemente mi piace pensare di aver fatto qualcosa di buono.
A voi l'ardua sentenza finale.

Nessun commento: