mercoledì 8 settembre 2010

sanità cinica - 1

Reparto dedicato alle patologie polmonari.
Nella mia stanza: di fronte un napoletano cicciottello e civile, accanto un vecchio rassegnato che semina diarrea ogni volta che mangio qualcosa, in diagonale uno stravecchio pieno di tubi, che puzza di piscio, merda, sudore e putrefazione.
Lo tengono in vita a forza. Si vede lontano un miglio che non esiste più. E i parenti, di umilissime origini, soffrono più perché vogliono finirla con questa inerzia che per come sta adesso.
Dovessi arrivare a questo punto, abbattetemi come un cavallo. Sul posto. Senza pietà.

Nessun commento: