venerdì 8 ottobre 2010

comportamenti esemplari

Zucconi chiude per un po' il suo blog perché affetto da molestite acuta quanto fisologica (un po' di coraggio, Vittorio, non guasta mai... di che hai paura?).
Da quando, invece, Sofri ha aperto il suo blog ai commenti, tratta con disprezzo e alterigia chi non la pensa come lui (avrà preso lezioni dal suo pupillo Francesco Costa), e oltretutto da almeno due settimane a questa parte fa di tutto per avvicinarsi a Berlusconi con post senili di dubbia qualità intellettuale (e sintattica, as usual).
Il Post di Sofri - che non è un elaborato quotidiano ma un semplice aggregatore mascherato da quotidiano - rincorre il terzismo in maniera speciosa e spericolata, ospitando personaggi come la Perina (che c'entra come i cavoli a merenda, ma almeno è una signora) e soprattutto Filippo Facci (una smorfia, un'attitudine).
Quest'ultimo scrive (quasi) sempre schifezze illegibili ma divertenti, però con toni sempre aggressivi e saputelli, e se non la pensi come lui ti risponde "A quelli come te c’è solo da spaccare la faccia".
Buon week end.

update Sofri ha appena bloccato i commenti scatenatisi contro l'ennesima uscita infelice e confusa di Facci, scrivendo le solite sbrodolate, senza neanche avere la decenza di chiedere scusa per la risposta del Facci stesso testé riportata (scritta contro un primissimo commento, quindi non alimentata dalla rabbia per gli altri a seguire). Padrone il Sofri di censurare e di scappare dalle sue responsabilità editoriali; padroni i suoi lettori - quelli senza prosciutto davanti agli occhi - di trarre delle logiche deduzioni.

Nessun commento: