mercoledì 24 novembre 2010

la confessione di Berlusconi

Tra le tante sciocchezze esplicite - perché smentite dai fatti, l'intervento di Berlusconi a Ballarò contiene una verità comportamentale ben precisa, che lo stesso premier ha implicitamente confessato.
Se cioè ha denunciato un uso fazioso della televisione "perchè se permette di tv ne so io più di lei", vuol dire che perlomeno Berlusconi ha ammesso le oggettive potenzialità parzialistiche di questo "uso" (a dispetto anche di certi nostrani che insistono nel negarle), come anche e soprattutto la possibilità che proprio egli sappia farne quel "buon" uso.

Nessun commento: