mercoledì 9 febbraio 2011

Eluana non è viva

Oggi ricorre la morte di Eluana Englaro.
Per questo giorno il Governo ha istituito la Giornata Nazionale degli Stati Vegetativi, una bieca provocazione clericomedievale di rara volgarità (sempre che in Italia i volgari siano rari), contro cui neanche Napolitano disse qualcosa, ignorando di fatto qualche articoletto sparso della Costituzione (sempre meglio perder tempo a rimproverare due coglioni vestiti di viola che sassaiolano la polizia, è ovvio).
Fatto sta che io l'ho ricordata così.

Nessun commento: