domenica 6 febbraio 2011

la sinistra che avanza

Ieri pomeriggio, Roberto Saviano, che scrive per la Mondadori (che è di Berlusconi) e ha lavorato per la Endemol (che è anche di Berlusconi), ha invitato il premier Berlusconi a dimettersi
Ieri sera, da Fabio Fazio, che lavora per la Endemol (che è anche di Berlusconi) c'era Chiamparino, il sindaco di Torino, che recentemente ha scritto un libro sulla sinistra per la Einaudi (che è di Berlusconi).
Stamattina, Scalfari, che l'altro anno pubblicò un libro per la Einaudi (che è di Berlusconi), ha scritto un fondo su Repubblica contro il premier Berlusconi, invitandolo a dimettersi.
A conclusione di questa sagra, il principe dei terzisti Beppe Severgnini ha scritto sul Magazine del CorSera che è contrario ai matrimoni tra gay perché "è contro il buon senso".

Nessun commento: