giovedì 14 aprile 2011

le mani tremanti di Cicchitto

Durante la sua arringa concitata e aggressiva, ad un certo punto l'Onorevole Cicchitto ha urlato: "non abbiamo nessun complesso d'inferiorità nei vostri confronti". Le mani gli tremavano visibilmente; la bocca stentava a mantenere la linea delle parole così ben scandite.
Il nostro corpo e la nostra mente sono incredibili e sotto certi aspetti rivelatori: quando si mettono insieme, poi, sono devastanti.

Nessun commento: