mercoledì 18 maggio 2011

sui gay persino la Carfagna è migliore di Severgnini

Per capire fino in fondo la mia battuta contro il Bsev nazionale, basta leggere quanto scrissi qui, qui, qui e qui .
Comunque, la notizia è questa:
Roma, 18-05-2011
La commissione Giustizia della Camera ha bocciato con 26 no e 17 sì il testo unificato sull'omofobia messo a punto dalla relatrice Anna Paola Concia, del Pd. si sono espressi contro Pdl, Lega e Responsabili, a favore il Pd, IdV e Fli.
"Il Popolo della libertà, col voto di oggi in Commissione, ha perso un'occasione", è la presa di distanza del ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, dopo il voto in commissione Giustizia alla Camera.
"Il testo, infatti, non prevedeva il reato di omofobia, ma introduceva aggravanti per i reati commessi a scopo discriminatorio", ricorda il ministro che sottolinea come si tratti di "una norma di stampo europeo".
"Voterò a favore del provvedimento non appena arriverà in Aula", annuncia allora la Carfagna.

Nessun commento: