martedì 20 settembre 2011

"Il Noto servizio, Giulio Andreotti e il caso Moro"

Cari amici,

dal 15 settembre è in libreria il mio nuovo libro.
"Il Noto servizio, Giulio Andreotti e il caso Moro"
Marco Tropea Editore.

http://www.aldogiannuli.it/2011/09/il-noto-servizio/

Avendo limitati mezzi per pubblicizzare questo lavoro, non posso che affidarmi al “passaparola” dei lettori, chiedendovi di sfogliare questo volume in libreria e, se dovesse risultare di vostro interesse, di darmi una mano nel farlo conoscere.

Grazie e non dimenticate di segnalarmi problemi, omissioni, dissensi: mi farà piacere discuterne con voi sul mio sito!

"C'era la mia P2, la Gladio di Cossiga e poi...c'era il Noto servizio." (Licio Gelli in un'intervista ad Oggi)

Questo libro cerca di fornire un contributo significativo nella difficile ricostruzione di una verità sulla storia politica e giudiziaria del nostro paese, rivelando l'esistenza di un servizio segreto clandestino nato negli anni della guerra e poi sopravvissuto, con varie trasformazioni, fino agli anni Ottanta.
Questo servizio ebbe come suo referente politico Giulio Andreotti, con la cui parabola politica si è intrecciato strettamente. E' il Noto servizio, altrimenti conosciuto come "Anello", che ricorre nelle pagine più nere della storia d'Italia, dal golpe di Junio Valerio Borghese alle principali vicende della strategia della tensione, dalla strage di piazza Fontana a quella di piaggia della Loggia, fino al caso Moro, del quale l'autore offre una lettura del tutto inedita, egualmente distante dalla dietrologia e dall'accettazione delle "verità di Stato".

Nessun commento: