giovedì 7 marzo 2013

Renzi, il dalemiano doc

O Renzi è immaturo, o è irresponsabile, o gli manca il senso del gioco di squadra, o viene consigliato male, o sta attuando una strategia tipicamente dalemiana, oppure non ha capito niente di mass-media (o, peggio ancora, ci capisce tanto, e li sta usando per puri fini personali).
Comunque, ha sbagliato.
Andarsene via, isolando di fatto Bersani, ha dato un segnale preciso a tutti, Grillo compreso (il quale, guarda caso, non attacca più Berlusconi, ma solo Bersani).
Del resto, già c'erano affinità tra il programma renziano e quello berlusconiano, e tra questo e quello di Grillo, che il sillogismo sta lì, disponibile a ogni malizia.
Non voglio tacciare di grillismo il nostro bambino Renzi (anche se è ormai dimostrato che almeno il 3% dei suoi ha votato poi Grillo): però il suo gesto è stata una plateale cortesia solo ai bananoidi.
Evidentemente, per quanto si vanti di essere colto, il buon Renzi non conosce le lezioni della Storia. Fosse una cosa che colpisce solo lui, pure pure... il problema è che questo modo privatistico e personalizzato di concepire la politica, danneggerà tutti.

Nessun commento: