lunedì 9 settembre 2013

Nature Boy, la canzone perfetta

Mi telefona mia cognata: "Ho visto L'intrepido, un film brutto e noioso (non avevo dubbi)... ma mi ha colpito il tema di fondo... sai qual è?", e inizia a canticchiarmelo.
Figuriamoci, riconoscerei Nature Boy di Eden Ahbez (ma anche di Antonín Dvořák, diciamolo) anche e solo guardando il battito di ciglia di chi lo sta pensando.
Non so perché, ma è una delle canzoni che più amo in assoluto. 
No, non è da isola deserta, perché già la canzone stessa è un'isola deserta, una gemma, un capolavoro che come lo fai, va sempre bene... purché non finisca tra le dita di Allevi, s'intende.









Nessun commento: