martedì 9 novembre 2010

benvenuti a zombieland

Se amate gli zombi "seri" ma vi siete anche spappolati dalle risate con La notte dei morti dementi, questo film fa proprio per voi. Intendiamoci, non mantiene fino alla fine gli stessi roboanti standard iniziali: ma è gustoso e divertente quel che basta; e i primi venti minuti sono veramente straordinari, di quelli che raramente dimentichi, specie se siete snob e i film a casa li vedere solo in lingua originale.
Jesse Eisenberg è veramente azzeccato (lo aspetto al varco con Social Network), Woody Harrelson è addirittura bravo, mentre restano troppo in sospeso la bella Emma Stone (con la giusta voce rauca alla metefumotuttoquanto) e soprattutto l'ex miss sunshine Abigail Breslin, su cui francamente avrei osato molto di più (ha delle potenzialità incredibili).
I veri piatti forti sono una regia curata (con forse però troppa attenzione agli storyboard), una fotografia eccellente, un montaggio azzeccato e una rara capacità della selezione di musiche/canzoni di saper accompagnare la visione (e son forse queste che salvano la seconda parte). Inutile e sprecato il tanto decantato cameo di Bill Murray.
Insomma, andate nel vostro negozio preferito e compratevi questo dvd... lasciando fuori dalla porte la moglie paurosa e l'eventuale figlia adolescente: le donne, si sa, si spaventano per cose futili, e poi magari rientrano e provano a mangiarvi.

Nessun commento: